Marina Crisafio

Ritorna alla lista

Aggiunto il 22 ago 2018

Carla d’Aquino Mineo: “PITTURA COME SIMBOLO DI UNA SURREALE REALTA' NEI DIPINTI DELL'ARTISTA MARINA CRISAFIO


Tra sogno e realtà i dipinti di Marina Crisafio, rivelano una dialettica serrata, dove le
immagini narrano, dal sacro al profano, momenti di vita, mentre la realtà diviene
trasfigurata, simbolicamente nel sogno. Così, la pittura è fortemente introspettiva, piena di vibrazioni, aspettative, ansie e trasporti affettivi, mentre lo spazio immaginario approda ad una dimensione surreale nei luoghi
dell'infinito. Ecco che allora, il segno ed il colore sono tramiti di un forte quoziente
simbolico che interpreta una condizione esistenziale dell'autrice che vuole ricondurre ad un'armoniosa conciliazione. Appunto, le immagini oniriche si caricano di allusioni della vita e simbologie, svelando un'atmosfera chagalliana nella magica sospensione del tempo e nell'apparizione inconsueta dei soggetti rappresentati che ci trasportano in una trasognata realtà in afflato con le armonie universali, tra terra e cielo in un soffio di vento. Metafore, ma vorrei dire apologhi morali, dove la tensione verso la spiritualità, la poesia ed il sogno è coinvolgente. Marina Crisafio, riesce, mirabilmente a coniugare la sua fuga onirica con una sorta di estrema lucidità intellettuale.
La stessa prospettiva spaziale che ella attua supera i parametri rinascimentali: essa lievita nella mente, dilatandosi in un'ambientazione ignota e surreale. Ecco il fascino, davvero unico, nei dipinti dell'artista Marina Crisafio: tra storia ed avanguardia, natura ed immaginazione, enigma e realtà scorre la sua narrazione onirica, superando la tangibilità realistica delle cose, aprendoci una nuova via alla fantasia creativa, mentre ci accarezza l'illusione di un nuovo sogno.”

 


Realizzato da Artmajeur